fbpx

TikTok per il tuo business

tktok per il business shibumi digital agency social media agency crescere su instagram facebbok taranto puglia

TikTok è solo una moda passeggera, dove fare balletti stupidi e non ottenere niente in cambio. FALSO.

TikTok, oggi, è un palcoscenico importante per tutti i brand, una vetrina dove mostrarsi, attraverso la quale entrare in contatto con milioni di potenziali follower e clienti.

Non è più il social dei balletti, dei lip sync ma è una piattaforma che cresce ad una velocità pazzesca e offre strumenti interessanti chi vuole utilizzarla per business.

Questo è il momento di pensare la propria attività su questo social, di pianificare la promozione del proprio brand, di immaginare una strategia e di sfruttare le potenzialità di TikTok a proprio favore.

TikTok per il tuo business: un po’ di numeri

1.5 miliardi di download sull’App Store e su Google Play.

500 milioni di utenti attivi mensili.

Età media della maggioranza degli utenti che va dai 16 ai 24 anni.

Sono solo alcuni numeri che dovrebbero farti riflettere sul suo utilizzo per il tuo brand.

Se all’inizio era una semplice applicazione per la creazione di video oggi è un paradiso per chi vuole fare pubblicità e sono sempre di più i brand che hanno scelto di utilizzare TikTok per coinvolgere i consumatori e ottenere maggiore visibilità.

Il motivo di questa scelta sta tutto in un numero che ti abbiamo già detto: 500 milioni, il numero di utenti attivi mensili. 

TikTok per il tuo business: parliamo di contenuti

Se Instagram mette a disposizione dei brand post, storie, live, IGTV per coinvolgere utenti e followers, su TikTok avrai a disposizione solo brevi video per raggiungere l’obiettivo.

Non preoccuparti: non devi essere un grande marchio per ottenere risultati o per utilizzare questo social in modo efficace per raggiungere i tuoi obiettivi di marketing (l’importante è che questi siano realistici).

L’importante è avere ben presente qualche caratteristica che i tuoi contenuti devono avere.

La prima è essere autentici. Basta guardare i video che gli utenti postano per rendersi conto che pochi sono fatti in maniera iperprofessionale. La maggior parte degli utenti creano contenuti con i loro telefoni e con i loro tempi. Questo li rende autentici. Utilizza lo stesso approccio con i tuoi contenuti. Sii autentico e racconta la personalità del tuo marchio in maniera semplice. Questo creerà un rapporto di fiducia con gli utenti che decideranno di connettersi e di relazionarsi con te.

Le mega produzioni superpatinate e perfette sotto ogni punto di vista qui non vanno bene.

La seconda caratteristica è la presenza di due ingredienti magici capaci di rendere virali tutti i video in cui appaiono. Quali sono? Animali e bambini. L’età media degli utenti di TikTok rende i video umoristici e divertenti con bambini e animali domestici più interessanti da guardare. Se riuscirai a inserire uno dei due elementi nei tuoi video sarai a metà dell’opera. 

Puoi, ad esempio, utilizzare il tuo cane come mascotte e a inserirlo ad interno dei tuoi video.

La terza caratteristica che devono avere i tuoi video è che devono essere in linea con quello che già funziona.

Non devi sforzarti a cercare idee per i tuoi contenuti. Ti basterà guardare cosa è di tendenza e creare un contenuto che segua la moda del momento, aggiungendoci però un tuo tocco personale.

Dedica un po’ di tempo nella pagina Esplora per vedere i video e gli hashtag di tendenza, guarda cosa fanno gli altri utenti, come realizzano i loro video e poi parti nella creazione di contenuti anche tu. 

Ricordati che TikTok è lo spazio perfetto per sperimentare le tendenze, per comportarti in modo allegro e mostrare un lato meno serio di te.

TikTok per il tuo business: dedica tempo e attenzione ai contenuti creati dagli utenti

Non focalizzare tutte le tue attenzione sui tuoi contenuti ma dedica tempo e attenzione ai contenuti che ti riguardano e che vengono creati dagli utenti.

Questo tipo di contenuti sono pubblicità gratuita per il tuo marchio.

Ti facciamo un esempio: Nike.

Nike è uno dei brand più famosi del mondo e non avrebbe problemi a spendere somme faraoniche per creare contenuti pazzeschi e d’impatto. Ma su TikTok hanno deciso di seguire un’altra strada, focalizzando la loro attività sui contenuti creati dagli utenti.

Cerca i contenuti con l’hashtag #nike, scoprirai la bellezza e la magia del marketing. 

Vedrai che quasi un miliardo di utenti hanno visto l’hashtag in questione e che milioni di post lo includono.

Troverai video e GIF di utenti che indossano le loro Nike, che personalizzano le loro scarpe, che ballano indossandole o che fanno altre mille cose con ai piedi le loro scarpe Nike o indossando un capo d’abbigliamento dello stesso marchio.

Te lo ripetiamo: questa è tutta pubblicità GRATIS.

TikTok per il tuo business: fai pubblicità a pagamento

Anche TikTok, come gli altri social, si sta muovendo verso un futuro monetizzato, attraverso pubblicità a pagamento con le quali i brand possono mostrare i loro ad agli utenti. 

Al momento la piattaforma prevede quattro tipologie di pubblicità.

La prima sono i Brand Takeovers, annunci che appaiono nel feed degli utenti prima che possano vedere qualsiasi altro contenuti. Possono essere collegati a landing page e sono esclusivi per diverse categorie.

La seconda tipologia di inserzioni sono le Native Ads, annunci video che appaiono nel feed degli utenti, in mezzo ad altri contenuti. Possono durare tra i 9 e 15 secondi e possono contenere pulsanti al loro interno. Gli utenti possono skippare questa tipologia di inserzioni.

Gli Sponsored Hashtag Challenges sono la terza tipologia di pubblicità a pagamento che potrai utilizzare. I brand possono decidono di sponsorizzare una sfida hashtag, che sono inviti ad utilizzare particolare hashtag all’interno dei loro video. Samsung ha lanciato la campagna #GalaxyA per promuovere i suoi nuovi smartphone GalaxyA, incoraggiando gli utenti ad aggiungere l’hashtag in questione quando utilizzavano le funzioni del telefono in questione per TikTok. Questo è un ottimo modo per potenziare la creazione di contenuti da parte degli utenti.

L’ultimo modo per fare pubblicità su TikTok sono Branded Lenses, filtri TikTok legati ad un brand. Gli utenti possono scegliere un filtro per i loro video e utilizzarlo per 10 dieci giorni.

TikTok per il tuo business: influencer marketing

Come già succede su Facebook, Instagram e YouTube anche su TikTok ti potrai dedicare all’influencer marketing.

Il ritorno dell’investimento di un’attività del genere su TikTok è enorme.

L’importante, anche in questo caso, è scegliere l’influencer giusto per il tuo brand. 

Se ti occupi di cibo un influencer specializzato in videogame forse non fa al caso tuo.

Utilizzi già TikTok? Che tipo di contenuti condividi? Cosa ne pensi di questa piattaforma. Condividi la tua opinione con noi, lasciandoci un commento.

Ricevi nostri consigli e le ultime news iscrivendoti alla nostra newsletter o contattandoci.

Segui Shibumi su Facebook, Instagram e LinkedIn.


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
KNOW US BETTER