fbpx
READING

Facebook riduce la visibilità per le Pagine

Facebook riduce la visibilità per le Pagine

Facebook riduce la visibilità per le Pagine

Facebook riduce la visibilità per le Pagine: ora che si fa?

Facebook riduce la visibilità per le Pagine, una notizia capace di far perdere valore alle azioni di Facebook in borsa e a Mark Zuckerberg 3,3 miliardi di dollari.

Ricapitoliamo cosa è successo.

E’ bastato un post di Mark Zuckerberg per avere conferma di quello che già si stava percependo: la visibilità dei post pubblicati dalle Pagine verrà ridotta ulteriormente per fare spazio ai post pubblicati dai contatti personali.

Al post è seguito un aggiornamento ufficiale nel quale Facebook chiarisce che darà la priorità ai post che danno vita a conversazioni e interazioni tra persona e persona, secondo i valori della News Feed che vedono privilegiare amici e famiglia al primo posto.

Facebook riduce la visibilità per le Pagine: In pratica, cosa succederà?

Vedremo meno contenuti pubblicati dalle Pagine che potrebbero subire una diminuzione del traffico ricevuto e del tempo di visualizzazione dei video.

Ad essere principalmente penalizzate saranno quelle Pagine che pubblicano contenuti incapaci di raccogliere interazioni.

Facebook riduce la visibilità per le Pagine

Non subiranno nessuna penalizzazione i Video Live, i contenuti pubblici che creano conversazioni nei Gruppi e i business locali capaci di creare contenuti rilevanti e creare eventi.

Aumenta, come molti avevano già notato, l’importanza dei Gruppi che stanno avendo una visibilità simile a quelle delle interazioni da profilo a profilo.

Facebook riduce la visibilità per le Pagine: Cosa fare?

Partiamo proprio dai gruppi.

Facebook riduce la visibilità per le Pagine

Facebook aveva già dato la possibilità di creare un Gruppo collegato ad una Pagina in modo da creare una community più unita intorno ad un brand o ad un’attività.

Creare un Gruppo adesso sarà ancora più importante. Permetterà di aumentare la possibilità che i contenuti pubblicati possano ottenere visibilità organica.

Chiaramente, devono essere contenuti di qualità.

Pubblicare meno, pubblicare meglio. Dovrebbe essere questo il nuovo mantra. Privilegiare la qualità alla quantità per aumentare le interazione degli utenti con i contenuti pubblicati sulla Pagina. Questo vuol dire capire cosa vuole l’utente, fare un’attenta analisi del pubblico e creare una linea editoriale capace di attirare la sua attenzione, privilegiando contenuti creativi a contenuti promozionali.

Pensare di continuare a pubblicare senza spendere un euro di pubblicità vuol dire fare lavoro inutile. Diventa fondamentale con gli ultimi aggiornamenti stabilire un budget pubblicitario per garantire una portata maggiore ai contenuti e per condividere quelli pertinenti e rilevanti per il pubblico.

Facebook riduce la visibilità per le Pagine

Cercare di aumentare la reach organica sarà la sfida che attende SMM e chi gestisce Pagine pubblicitarie, nella speranza che Facebook cambi idea.

La tua attività è già presente su Facebook? Raccontaci come gestisci la tua Pagina Facebook oppure chiedici un’analisi gratuita della tua Pagina.

La tua attività non è ancora presente su Facebook? Shibumi è pronta a consigliarti come creare e gestire la tua giusta presenza. Scopri come.

Vuoi ricevere tutte le news di Shibumi? Iscriviti alla nostra Newsletter e seguici su Facebook.


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
KNOW US BETTER