fbpx
READING

Come aumentare la portata organica dei post su Lin...

Come aumentare la portata organica dei post su LinkedIn?

Come aumentare la portata organica dei post su LinkedIn

Costruisci con attenzione la tua rete

L’algoritmo che regola LinkedIn da grande importanza alla rete di ogni utente.

Come nella vita offline ci dobbiamo circondare, anche sul social, di persone che si conoscono e di cui ci fidiamo.

Per questo l’algoritmo ha iniziato a far emergere nel feed i contenuti delle connessioni reali degli utenti, come quelli di colleghi, ex colleghi, utenti presenti nei gruppi, tutte persone con cui parliamo davvero e non solo i professionisti di maggior successo al mondo che prima monopolizzavano i feed di tutti gli utenti, lasciando poco spazio agli altri.

Per stabilire le connessioni reali, LinkedIn analizza questi dati:

  • I colleghi di lavoro
  • Le persone con cui interagiamo maggiormente
  • Gli hashtag che seguiamo
  • Le pagine che seguiamo
  • I gruppi di cui facciamo parte

Più LinkedIn identifica connessioni reali, maggiori sono le possibilità che il nostro engagement aumenti e che si costruiscano relazioni utili.

Costruisci, quindi, una rete basata sulle tue competenze attuali.

Connettiti con persone che stimi e con cui vorresti interagire. Se non vuoi interagire, non collegarti con qualcuno. Crea una rete di professionisti e persone che condividono le tue stesse idee e che sono in grado di offrirti spunti di riflessione interessanti.

Come aumentare la portata organica dei post su LinkedIn: crea contenuti utili

Una volta che hai sviluppato con cura e attenzione la tua rete, inizia a condividere contenuti con i quali il tuo pubblico, la tua rete di contatti, vorrà impegnarsi. 

È fondamentale la prima ora. È questo, infatti, il lasso di tempo fondamentale per le interazione. Concentrati quindi sull’ottenere coinvolgimento dalla tua rete non appena hai condiviso qualcosa.

Per farlo puoi, ad esempio, fare una domanda. Se fai una domanda il tuo pubblico (se in linea con l’argomento del tuo post) risponderà.  

Un altro modo per coinvolgere il tuo pubblico è invitare al dibattito, alla discussione.

Fai attenzione, però. Devi essere pronto a sviluppare le tue idee, rispondendo a chi non è d’accordo con te. Molto probabilmente, infatti, saranno loro a partecipare al dibattito. Chi è d’accordo con te si limiterà a mettere “mi piace” al tuo post o a consigliarlo. Mentre chi dissentirà sarà più propenso a commentare e a iniziare una discussione. Preparati, quindi.

Post utili, autentici e di valore sono i migliori per l’algoritmo di LinkedIn. Condividere la propria esperienza e sviluppare discussioni, aiuterà i tuoi post ad ottenere una migliore visibilità nel feed di LinkedIn.

E tu? Come promuovi i tuoi post su LinkedIn? Cosa fai per ottenere maggiore visibilità? Raccontacelo nei commenti.

Ricevi nostri consigli e le ultime news iscrivendoti alla nostra newsletter o contattandoci.

Segui Shibumi su Facebook, Instagram e LinkedIn.

1 2

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
KNOW US BETTER